Home   Staff   Attività Scientifica   Didattica   Biblioteca   Museo

ATTIVITA' SCIENTIFICA

Storia della Medicina

PRINCIPALI SETTORI DI RICERCA:

Medicina antica: trasmissione di testi classici attraverso le lingue del vicino e medio-oriente; recupero dei valori epistemologici della medicina ippocratica nelle problematiche della medicina contemporanea;  analisi retrospettiva di episodi storici medici e di malattie descritte nell'antichità classica e dei relativi reperti (testi, reperti archeologici, reperti paleopatologici, etc.);  analisi retrospettiva attraverso metodiche epidemiologiche e di biologia molecolare (es.: patologia gravidica, endocrinopatie, potere risanatore del serpente di Asclepio, etc.); edizione critica di testi della medicina greco-bizantina; analisi storica della ginecologia, in particolare nell’età classica, con riferimenti alla concezione antropologica del corpo femminile e alla storia dell'evoluzione delle patologie; analisi storica della professione medica, con particolare riferimento  a materie di ambito specialistico.

Medicina moderna: medicina scientifica in età moderna: pratiche sperimentali  (botanica, spezieria, chimica); storia dell’anatomia scientifica e nascita dell’anatomia patologica; medicina in Italia nell'età della rivoluzione scientifica, con particolare riguardo all’area centro-meridionale (Roma, le Marche, Napoli e il Regno); storia delle istituzioni culturali e delle accademie medico-scientifiche in Italia in età moderna;  storia del libro, delle biblioteche e della comunicazione medico-scientifica, con particolare riguardo alla scrittura, alla diffusione e alle pratiche di lettura del libro e dei giornali medico-scientifici;  storia dell'insegnamento formale e informale della medicina in età moderna in Italia, con particolare riguardo all’ambito ospedaliero (formazione dei chirurghi e del personale non medico). 
 
Medicina contemporanea:
Storia delle neuroscienze; storia delle immunoscienze; storia della biologia e della medicina molecolare; storia della malariologia; origini della medicina rigenerativa; storia della pedagogia medica.
 
Filosofia della medicina e bioetica:
etica medica e filosofia della medicina, dalla concezione etica classica, a quella cristiana, alla bioetica come "ecologia globale" della vita umana; etica della sperimentazione clinica; etica dei trapianti; etica della medicina rigenerativa; logica del ragionamento medico e clinico; etica e allocazione delle risorse.
 
Fonti oggettive della Storia della Medicina: Iamata ed iscrizioni sacre nei templi di guarigione, analisi ed interpretazione dei dati forniti dall’evidenza archeologica; Giovan Battista Morgagni, edizione critica delle perizie medico-legali inedite conservate nella Biblioteca Comunale di Forlì; medicina di prima età moderna: fonti inedite sull’insegnamentouniversitario della medicina  a Napoli; raccolta, analisi e trattamento elettronico dei consulti  e delle cartelle cliniche in Italia in età moderna e contemporanea; analisi e valorizzazione degli archivi, conservati presso la Sezione di Storia della Medicina, concernenti  la genetica medica,  la farmacologia e  la malariologia.
   
Museologia medica e divulgazione scientifica: strumentario medico antico, medievale, moderno e contemporaneo, identificazione, classificazione e conservazione.


Paleopatologia: Ricostruzione della storia delle malattie e del loro impatto sulle condizioni di vita delle popolazioni antiche attraverso l’applicazione delle moderne metodiche d’indagine patologico-molecolari allo studio di resti umani antichi con particolare riferimento a resti scheletrici dell’ età romano-imperiale e a resti mummificati dell’Italia centro-meridionaledei secoli XII-XIX. Paleopatologia morfologica classica. Paleopatologia molecolare, nuovo settore di indagine paleopatologica volto alla identificazione e caratterizzazione molecolare delle patologie osservate in reperti umani antichi. Analisi della presenza di malattie infettive, malattie ereditarie e neoplasie a livello di DNA di resti umani antichi. Analisi morfologica di reperti umani antichi tramite microscopia a scansione associata ad analisi microelementare mediante sonda elettronica.
  
Progetti finanziati:
"Malattie e regime di vita nell'Italia centro-meridionale dei secoli XIII - XIX. Fonti biologiche e storico-letterarie". Progetto Cofin 2003-2004.
“Il sangue dall’antichità al contemporaneo. Valenze storiche, etiche, antropologiche e psico-sociali”. Progetto di Ateneo 2003-2004.
“Evoluzione storica del  concetto di malattia infantile, con particolare riferimento alla storia del concetto  di handicap e disabilità psichica, intellettiva e neurologica nell’infanzia”  Progetto di Ateneo.
"Il Museo di Storia della Medicina: elaborazione di un percorso didattico sull'evoluzione del pensiero medico attraverso le descrizioni di strumenti antichi e la creazione di supporti multimediali". Progetto MIUR 2004 (legge 6/2000 sulla divulgazione scientifica).


Convegni:

- Congresso della Società Italiana di Storia della Medicina: “Medical Teaching. Historical, Pedagogical and Epistemological issues”. Nettuno – Fortezza Sangallo 23 - 25 settembre 2004.
- "Povertà e malattia nella tarda antichità (III - VI secolo d.C.): disagio sociale, interventi istituzionali, pratiche culturali". Università degli Studi di Roma "La Sapienza", Aula I Clinica Medica, 26 - 28 gennaio 2006.
- "Per una storia della comunicazione medico-scientifica: libri, giornali e biblioteche". Sezione di Storia della Medicina, Dipartimento di Medicina Sperimentale e Patologia, Università degli Studi di Roma "La Sapienza", 8 - 10 giugno 2006.
 

                                    

             

 

 

         elaphe longissima

 

 

 

         mummia

 

 

 

Sezione e Museo di Storia della Medicina
Dipartimento di Medicina Molecolare
Università degli Studi di Roma «La Sapienza»
Viale dell'Università, 34a  00185 Roma
tel.e fax +39 06 4451721